Whatsapp bloccato in Brasile da un Tribunale
Whatsapp, un giudice lo blocca in Brasile

La sospensione del popolare servizio di messaggistica istantanea è stata disposta da un Tribunale a livello nazionale

Scritto da: Redazione Data: 1 marzo 2015
Pagina 1 di 1
Un giudice di San Paolo ha ordinato la sospensione del servizio di messaggistica su tutto il territorio nazionale brasiliano. La notizia è stata diffusa dal quotidiano Folha de S.Paulo. L'ordinanza è stata disposta l'11 febbraio scorso, poichè, a quanto pare, WhatsApp avrebbe opposto un rifiuto nel fornire un aiuto alle forze dell’ordine circa una indagine su un caso di pedofilia. Secondo il magistrato, WhatsApp rifiuta dal 2013 di offrire collaborazione con la polizia di Piaui (uno stato del Brasile, situato nella parte nord-orientale del paese) nell'ambito di un caso i cui dettagli non sono stati resi noti proprio perché riguardanti foto di bambini e adolescenti. "Fino a poco tempo fa - ha dichiarato il magistrato - si eseguivano solo le intercettazini telefoniche nelle indagini, ma oggi non si usa solo il telefono per comunicare". In sostanza "è necessaria la collaborazione di WhatsApp per conoscere i contenuti dei dialoghi scambiati dalla criminalità attraverso l'applicazione".
 
Whatsapp bloccato in Brasile da un Tribunale
 
La decisione è stata comunicata agli operatori telefonici e agli Internet Provider brasiliani. Il servizio, tuttavia, è ancora funzionante in quanto le parti interessate hanno presentato un ricorso contro l'ordinanza.
"Non sappiamo né quando, né per quanto tempo l'applicazione smetterà di funzionare", ha riferito durante una conferenza stampa il commissario generale della polizia di Piaui. L'ordine, ha riferito il quotidiano brasiliano Folha de Sao Paulo, sarà soggetto a revoca solo quando WhatsApp sarà disponibile a fornire le informazioni richieste dagli investigatori.

Segue in basso  ▼

SindiTelebrasil, il sindacato che riunisce gi operatori di telefonia mobile nel Paese sudamericano, ha definito ”sproporzionato” il provvedimento “perché per ottenere informazioni su un esiguo numero di persone, negate dall'azienda proprietaria di WhatsApp, si vuole interrompere il servizio in tutto il Paese. E per questo motivo, si chiede l’applicazione della misura agli operatori di telefonia, che non hanno nulla a che fare con quel servizio".
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #05/17
Sitemap