WhatsApp, l'Antitrust apre una doppia indagine
WhatsApp, l'Antitrust apre una doppia indagine

Per il Garante della Concorrenza l’app di messaggistica avrebbe di fatto imposto l’accettazione di nuove clausole contrattuali attraverso un espediente

Scritto da: Redazione Data: 29 ottobre 2016
Pagina 1 di 1
Dopo la richiesta del Garante per la protezione dei dati personali dello scorso settembre, nata dalla modifica della privacy policy effettuata da WhatsApp a fine agosto, l’Antitrust ha aperto due indagini per capire se Whatsapp abbia obbligato” i suoi utenti a condividere i propri dati su Facebook. 
 
Un primo procedimento è finalizzato ad accertare se la società americana abbia costretto gli utenti ad accettare integralmente i nuovi termini contrattuali, in particolare la condivisione dei propri dati personali con Facebook. L'altro deve accertare se alcune clausole sono vessatorie.
 
WhatsApp, l'Antitrust apre una doppia indagine
 
Non è il primo ostacolo in cui inciampa WhatsApp dal 25 agosto, il giorno in cui ha annunciato l’aggiornamento della propria informativa sulla privacy aprendo alla condivisione dei dati con Facebook. Ai primi di settembre era stata Margrethe Vestager, commissaria Ue alla concorrenza, a rivelare in un’intervista a Bloomberg che l’Unione europea aveva chiesto chiarimenti all’azienda. La mancanza di condivisione dei dati, infatti, era stato uno dei punti dirimenti che avevano garantito a Facebook il nulla osta europeo all’acquisizione dell’app fondata da Jan Koum e Brian Acton nel 2009.  

Segue in basso  ▼

Anche Codacons è pronta ad agire per presunte violazioni del Codice del Consumo. L'associazione fa sapere che, se saranno accertati gli illeciti ipotizzati dall'Antitrust, avvierà una class action contro WhatsApp, tesa a far ottenere agli utenti italiani il risarcimento per la lesione dei diritti dei consumatori. "Se l'Autorità accerterà la violazione delle normative vigenti in fatto di gestione dei dati personali e la vessatorietà di alcune clausole inserite nei 'Termini di utilizzo' di WhatsApp Messenger, sarebbe evidente la lesione dei diritti dei consumatori che utilizzano il servizio", fa sapere il presidente Carlo Rienzi.

Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #09/17
Sitemap