Vodafone: ritorna la fatturazione a 30 giorni
Vodafone: ritorna la fatturazione a 30 giorni

Lo ha anticipato Aldo Bisio, Amministratore Delegato e membro del Consiglio di Amministrazione di Vodafone Italia, annunciando che saranno ripristinate le bollette a 30 giorni

Scritto da: Redazione Data: 30 ottobre 2017
Pagina 1 di 1
"Nell’aprile del 2016 abbiamo ridotto il ciclo di fatturazione - ha dichiarato l'Ad Aldo Bisio al Corriere della Sera in una recente intervista - e nei fatti aumentato i prezzi. Era un’operazione legittima in un sistema di mercato liberalizzato, dove i prezzi sono tra i più più competitivi d’Europa. Alla luce dell’attenzione posta dal Governo e dalle Autorità, ci siamo resi conto che abbiamo sottovalutato un elemento importante che ci lega ai clienti, la trasparenza. Abbiamo dunque deciso che ritorneremo al ciclo di fatturazione precedente. Sono investimenti ingenti, abbiamo avviato i lavori, e lo faremo rapidamente".
 
Vodafone: ritorna la fatturazione a 30 giorni - Aldo Bisio, l'amministratore delegato di Vodafone Italia
 
Probabilmente questa decisione è il risultato delle forti proteste delle associazioni dei consumatori, e delle pressioni ricevute dall’Autorità garante per le telecomunicazioni, nonchè dal Governo che ha ipotizzato una proposta di legge per vietare la tariffazione a 28 giorni con tanto di sanzioni per gli operatori che non si adeguano.
 
Come si ricorderà, infatti, sulla questione delle bollette è scesa intervenuta l'Agcom che a un anno di distanza dall'introduzione della fatturazione a 28 giorni, ha chiesto agli operatori - Tim, Wind Tre, Vodafone, Fastweb e Sky - un ripensamento dando loro 90 giorni di tempo per il ripristino alla fatturazione tradizionale. Naturalmente durante il periodo concesso da Agcom non si è verificato alcun cambiamento. Il motivo è semplice. Tornare alla fatturazione tradizionale comporterebbe una perdita non trascurabile: le bollette sono passate da 12 a 13 con un significativo incremento dell'8,5%. L'Agcom è tornata a tuonare minacciando sanzioni.
 
Netta la posizione delle associazioni dei consumatori contro la fatturazione anomala. Il presidente del  Codacons  Carlo Rienzi ha spiegato che "il danno subito dagli utenti a causa delle illegittime bollette a 28 giorni è enorme, pari a 1,19 miliardi nel 2016 solo per la telefonia fissa e gli abbonamenti Sim". "Ma vietare la pratica di fatturazione a 28 giorni, peraltro già dichiarata fuorilegge dall’Agcom, non basta: qualsiasi provvedimento legislativo del Governo in tal senso dovrà necessariamente tenere conto dei rimborsi spettanti agli utenti. Questo perché se è illegale emettere bollette ogni 28 giorni - ha concluso Rienzi - sono nulli tutti gli effetti che derivano da tale pratica, compresi i maggiori ricavi incassati dalle compagnie telefoniche dal 2015 a oggi che dovranno interamente essere restituiti ai consumatori".

Segue in basso  ▼

Non da meno la posizione di Adiconsum. Il presidente Carlo De Masi ha chiesto precise modifiche legislative: "Siamo sempre stati contrari - ha dichiarato - alla fatturazione a 28 giorni. Non ci piacciono le decisioni unilaterali da parte delle aziende a danno dei consumatori". 
"Abbiamo scritto al presidente del Consiglio, ai presidenti di Camera e Senato e allo stesso ministro dello Sviluppo economico chiedendo un intervento legislativo a modifica dell’articolo 70 del Codice delle comunicazioni che metta fuori legge, senza se e senza ma, le bollette a 28 giorni. Finora c’è stata troppa discrezionalità: serve una legge che riporti l’ordine sul mercato a garanzia degli utenti oppure - ha sottolineato De Masi - si potrebbe assistere alla proliferazione del fenomeno, anche in altri settori».
 
Ora ci si attende che tutti gli altri si adeguino alle direttive di Vodafone, nella speranza che il ritorno alla tariffazione mensile avvenga in tempi brevi, ma senza ulteriori e ingiustificati aumenti.
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Comparatore prezzi PrezzoStop.it

Valida piattaforma che guida tra i più competitivi negozi online per scegliere il miglior prezzo. (Pubbliredazionale)

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #11/17
Sitemap