HD-DVD sul mercato nel 2005

I promotori del nuovo standard DVD a laser blu si sono riuniti a Tokyo per delineare le ultime tappe che separano HD-DVD dal mercato e dalla sfida con il formato rivale Blu-ray. Fra i supporter anche Microsoft

Scritto da: Redazione Data: 28 luglio 2004
Pagina 1 di 1
Tutto è pronto per il lancio, il prossimo anno, dei DVD di nuova generazione appoggiati dal DVD Forum. A dirlo sono alcuni dei maggiori promotori del neo standard High Definition DVD (HD-DVD), destinato a battagliare da vicino con il formato rivale Blu-ray.
Sebbene, a differenza di Blu-ray, HD-DVD non abbia ancora varcato la soglia del mercato, Microsoft ha ufficialmente annunciato il suo supporto all'interno della prossima versione di Windows, Longhorn. Supporto che, secondo diversi osservatori, sarà particolarmente importante per la diffusione di HD-DVD nel segmento consumer.

Un portavoce di Microsoft ha tuttavia rivelato che, non appena i suoi promotori ne rilasceranno pubblicamente le specifiche, il colosso intende supportare anche il formato Blu-ray.

Le ideatrici del nuovo formato HD-DVD, Toshiba e NEC, hanno annunciato l'intenzione di commercializzare le prime unità di lettura e registrazione a partire dal 2005: la data di lancio dipenderà in larga parte da quando verranno completate tutte le specifiche alla base del neo standard.

Nel frattempo, durante l'evento giapponese, i prototipi dei primi drive HD-DVD sono stati utilizzati da alcune aziende per mostrare film ad alta definizione codificati con le tecnologie VC-9 e H.264 a bit-rate compresi fra gli 8 e i 12 Mbps.

Uno dei principali ambiti applicativi dei media HD-DVD sarà proprio rappresentato dalla registrazione, anche in tempo reale, di video e film: la speranza dei sostenitori di questo standard è che HD-DVD possa rimpiazzare il DVD Video e divenire, entro 5 o 6 anni, il supporto di registrazione standard della futura generazione di videoregistratori digitali. È in tale previsione che il DVD Forum ha approvato l'uso, all'interno dello standard DVD, di più codec video di ultima generazione, come l'H.264 (Blu-ray supporta al momento solo MPEG2), e il pieno supporto all'Advanced Access Content System, il formato per la protezione dei contenuti proposto di recente da un giovane consorzio formato da grossi nomi dell'IT e dei media.

Uno dei maggiori punti di forza di HD-DVD è la compatibilità con l'attuale generazione di DVD, un fattore che dovrebbe contribuire ad abbassare i costi di lettori e masterizzatori. Per contro, questo standard è ancora incompleto e, quel che è peggio, arriverà sul mercato con circa due anni di ritardo rispetto al suo diretto rivale Blu-ray: il primo masterizzatore Blu-ray è infatti stato rilasciato da Sony all'inizio del 2003.


Fonte
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #01/20
Sitemap