Google, Vinton Cerf: Il digitale potrebbe cancellare la nostra storia
Google, Vinton Cerf: 'Il digitale potrebbe cancellare la nostra storia'

La tecnologia digitale rischia di trasformare il ventunesimo secolo in un nuovo Medioevo, un’epoca quasi inaccessibile alla storia. Occorre intervenire immediatamente

Scritto da: Redazione Data: 16 febbraio 2015
Pagina 1 di 1

Google mette in guardia gli utenti della nuova era digitale: stampate le fotografie presziose o rischiate di perderle per sempre. A lanciare questo inquietante, ma non nuovo, allarme è stato Vint Cerf, conosciuto come uno dei "padri di Internet", attualmente  vice presidente del colosso di Mountain View. Cerf ha avvertito che è il momento di iniziare a preservare le enormi quantità di dati digitali che vengono prodotti, prima che questi vadano perduti per sempre. "Se non si trova una soluzione, il Ventunesimo secolo sarà un enorme buco nero" ha spiegato Cerf nel corso del meeting annuale della American Association for the Advancement of Science.

Cerf ha paragonato il problema al Medioevo, periodo tra il quinto e l'ottavo secolo, dopo il crollo dell'impero romano,  di cui sappiamo relativamente poco a causa della scarsità di documenti scritti. Il rischio che le generazioni future non riescano ad accedere a parte dell'enorme quantità di dati digitale della nostra epoca è reale e tangibile. “Quando si pensa alla quantità di documenti presenti nelle nostre vite quotidiane e immagazzinati in forma digitale - ha sottolineato -  come le email, i tweet e tutto il web, è chiaro che potremmo perdere una grossa fetta della nostra storia. Non vogliamo che le nostre vite digitali scompaiano. Se vogliamo preservarle dobbiamo assicurarci che gli oggetti digitali che creiamo oggi siano ancora accessibili nel futuro”.

Vint Cerf

“Pensando a 1000, 3000 anni nel futuro, dobbiamo domandarci: come preserviamo tutti i bit di cui avremo bisogno per interpretare correttamente gli oggetti che abbiamo creato? Senza neanche rendercene conto, stiamo gettando tutti i nostri dati in quello che rischia di diventare una sorta di deserto digitale dell'informazione" ha chiarito il numero due di Google. “Nei secoli a venire chi si farà delle domande su di noi incontrerà delle enormi difficoltà, dal momento in cui la maggior parte di ciò che ci lasceremo dietro potrebbe essere solo bit non interpretabili”.

Tutti noi siamo portati a pensare che il bit (l'unità di misura dell'informazione digitale) sia eterno, immortale. Siamo pronti a digitalizzare foto, vecchi filmini di famiglia, lettere, documenti notarili, e così via. I bit possono “marcire” e “putrefarsi” (Cerf parla appunto di “putrefazione dei bit”) se leggerli diventa tecnicamente impossibile. A tale proposito, pensiamo alla frustrazione (o alla disperazione) che ognuno di noi ha provato, o potrebbe provare, davanti a un floppy disk, a un nastro Vhs o a un supporto ottico deteriorato e divenuto illegibile. "Nel nostro zelo, presi dall’entusiasmo per la digitalizzazione, convertiamo in digitale le nostre fotografie pensando che così le faremo durare più a lungo, ma in realtà potrebbe venir fuori che ci sbagliavamo”, ha detto Cerf. “Il mio consiglio è: se ci sono foto a cui davvero tenete, createne delle copie fisiche. Stampatele”. (Segue in basso)

Segue in basso  ▼

Certo, i bit esisteranno sempre, ma, ipotizza Cerf, potrebbero non essere più interpretabili con software e hardware che diverranno obsoleti. L’unica via d’uscita, secondo il numero due di Google, è iniziare a lavorare per assicurare all'eternità la preservazione del digitale.

Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #10/19
Sitemap