Firefox compie dieci anni e rafforza la Privacy
Firefox compie dieci anni e rafforza la Privacy

In occasione del decimo anniversario del browser, Mozilla rilascia una release speciale di Firefox con nuove importanti funzionalità 

Scritto da: Redazione Data: 11 novembre 2014
Pagina 1 di 1

Firefox spegne dieci candeline. Sono passati velocemente questi due lustri, da quando il browser open source multipiattaforma iniziò a muovere i primi passi supportato dall'entusiasmo e dalla tenacia di ignoti sviluppatori. In realtà le origini di Firefox risalgono al 2002, quando fu rilasciata una release preliminare del suo antenato Phoenix.

Di strada ne è stata percorsa molta da quel 9 novembre 2004 con il lancio della versione 1.0 (che decretò la fine del monopolio di Internet Explorer) accompagnata da alcuni bug piuttosto fastidiosi. Il team di sviluppo, però, non si è mai demoralizzato, anzi. Nel corso di questi dieci anni ha costantemente perfezionato un prodotto degno di nota, sul quale fare affidamento, che basa la sua forza sulle estensioni, sulla privacy e sulla sicurezza. 

Nel suo blog, il CEO di Mozilla Chris Beard commenta così l’anniversario: “Mozilla è differente. Noi non siamo una software company tradizionale. Siamo una community no profit a livello globale che si mobilita per la missione condivisa di promuovere aperture, innovazione e opportunità online.”

Firefox, arrivato alla versione 33.1, al momento, è il terzo browser più utilizzato dopo Internet Explorer e Google Chrome e lotta tenacemente per riconquistare posizioni più elevate. Ed è proprio per festeggiare il decimo compleanno che Mozilla annuncia una versione speciale di Firefox con nuove funzionalità tali da consentire agli utenti di assumere il pieno controllo del browser continuando a strizzare l'occhio alla privacy. 

Tra le principali novità introdotte vale la pena segnalare il tasto “Dimentica”, posizionato nel pannello Strumenti, che consente appunto di “dimenticare” gli ultimi 5 minuti, le ultime 2 ore o le ultime 24 ore di navigazione. Basterà un solo clic e verranno soppresse le tracce delle operazioni web svolte dall'utente.

Firefox Dimentica

Sempre a tutela della privacy, è stato aggiunto nella lista dei motori di ricerca presenti nel campo Search, il motore DuckDuckGo che non memorizza le informazioni sulle ricerche e non mostra risultati personalizzati. L'opzione è presente in Windows, Mac, Linux e Android. 

Segue in basso  ▼

Da non trascurare poi il "Privacy tour". Ad ogni aggiornamento di Firefox, un nuovo tutorial mostrerà alcune delle opzioni messe a disposizione da Firefox per tutelare la privacy. Su Android inoltre, il nuovo Privacy Coach offrirà informazioni sulle impostazioni e i componenti aggiuntivi per il controllo del browser mobile.

Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
GALLERIA FOTOGRAFICA
GALLERIA VIDEO
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #10/18
Sitemap