Dl Antiterrorismo: stop a controlli preventivi sui pc degli italiani
Dl Antiterrorismo: stop a controlli preventivi sui pc degli italiani

Anche se resta confermata la volontà del governo di rafforzarele misure di prevenzione e contrasto al terrorismo, oggi più che mai urgenti e necessarie, si ritiene che tale norma debba essere trattata nell'ambito del provvedimento sulle intercettazioni telefoniche

Scritto da: Redazione Data: 27 marzo 2015
Pagina 1 di 1

"L'emendamento che prevedeva l'acquisizione di dati da remoto è stata stralciata dal decreto anti-terrorismo". È questo quanto dichiarato dal viceministro dell'Interno, Filippo Bubbico, a proposito del provvedimento antiterrorismo. Lo stralcio dell'emendamento è stato richiesto dal Premier Matteo Renzi. Il tema sarà quindi affrontato successivamente, all’interno del provvedimento sulle intercettazioni.

"Rimane confermata la volontà del governo su un rafforzamento delle misure di prevenzione e contrasto al terrorismo, oggi più che mai urgenti e necessarie, - si legge in una nota - ma si ritiene che tale norma debba essere trattata nell'ambito del provvedimento sulle intercettazioni telefoniche. Abbiamo la necessità di contemperare le esigenze di sicurezza nella lotta al terrorismo con quelle di tutela della privacy, per questo motivo è utile approfondire il confronto e la riflessione sulla intercettazioni telematiche da remoto".

Dunque, il Presidente delk Consiglio ha chiesto ed ottenuto lo stralcio dal dl antiterrorismo del passaggio che consente "di mettere il naso" nel computer dei cittadini. Un tema particolarmente delicato che verrà approfonsito in maniera più complessiva nel provvedimento sulle intercettazioni già in esame in Commissione.

Il Garante della privacy Antonello Soro aveva sollevato seri interrogativi spiegando che con la possibilità di avviare ampie intercettazioni su Internet  "l'equilibrio tra protezione dei dati ed esigenze investigative sembra sbilanciato verso queste ultime, che probabilmente non vengono neppure realmente garantite da strumenti investigativi privi della necessaria selettività". Soro aveva anche spiegato che ampliando i tempi per la   conservazione dei dati fino a due anni, la misura sarebbe andata «nel senso esattamente opposto a quello indicato dalla Corte di giustizia europea l'8 aprile scorso. La sentenza ha annullato la direttiva sulla ”data retention” in ragione della natura indiscriminata della misura. In quella sede, la Corte ha ribadito la centralità del principio di stretta proporzionalità tra privacy e sicurezza".

Segue in basso  ▼

Dello stesso parere il deputato di Sc, Stefano Quintarelli. Intervistato da Repubblica.it, spiegava: "Nessuno può mettere in dubbio la necessità di adeguare la legislazione italiana alle nuove guerre che si combattono nel cyberspazio o alla repressione dei crimini perpetrati attraverso gli strumenti che Internet mette a disposizione. Ma la modifica all'articolo 266-bis, comma 1, del codice di procedura penale, presente nel cosiddetto decreto antiterrorismo introdurrebbe per la prima volta la possibilità di spiare dentro il computer di ogni singolo cittadino sospettato di qualsiasi reato e non solo di quelli di matrice terroristica".

Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Aspetta, non è finita qui...
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #10/18
Sitemap