Dal primo maggio Telecom Italia diventa Tim
Dal primo maggio Telecom Italia diventa Tim

I marchi di linea fissa e mobile Telecom Italia e TIM confluiranno in un solo brand. La bolletta diventa mensile

Scritto da: Redazione Data: 14 aprile 2015
Pagina 1 di 1
Dal prossimo primo maggio Telecom Italia diventa Tim. Tutti i servizi di telefonia fissa, mobile e internet confluiranno quindi in un unico marchio. Il primo elemento verso il quale è necessario prestare attenzione è la bolletta, che da bimestrale diventerà mensile e quindi da luglio 2015 anche i pagamenti avranno cadenza mensile.
 
Coloro che hanno un contratto telefonico senza internet,  passeranno automaticamente alla tariffa “TUTTO VOCE”, che comprende chiamate illimitate verso mobili e fissi al costo di 29 euro mensili. Ma nell’informativa di Telecom Italia, a piè di pagina e in caratteri minuscoli, è indicata l’opportunità di passare anche all’offerta “Voce”, con chiamate a fissi e cellulari nazionali a 10 cent/minuto con tariffazione a scatti anticipati a 60 secondi e con sconto del 50% oltre le 3 ore al mese per 19 euro mensili.
 
I titolari di un piano telefonico con connessione ADSL flat, passeranno automaticamente alla tariffa “TUTTO”, che comprende chiamate (verso mobili e fissi) ed ADSL fino a 7 Mega illimitati al costo di 44,90 euro al mese. Coloro che invece hanno un piano telefonico con connessione in fibra ottica, passeranno automaticamente alla tariffa “Tutto Fibra” a  54,90 euro al mese. 
 
Il passaggio non prevede alcun contributo di attivazione; in alternativa è possibile comunicare a Telecom Italia la volontà di passare gratuitamente a una delle altre vantaggiose offerte con traffico incluso o di aderire alla nuova offerta “VOCE”, disponibile dal 1°maggio 2015, che prevede chiamate verso telefoni fissi e cellulari nazionali “a consumo” al prezzo di 10 eurocent/minuto (con  tariffazione a scatti anticipati da 60 secondi),  con sconto del 50%  oltre le 3 ore al mese per le chiamate verso i fissi nazionali e un costo di abbonamento di 19 euro al mese. Per i clienti che hanno diritto a condizioni agevolate o con attiva  “Alice Voce” o per cui non risulta traffico fonia verso fissi o mobili nazionali nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2014 il passaggio alla nuova offerta “VOCE” dal 1° maggio 2015 è automatico, salva diversa indicazione del cliente.
 
Le vecchie offerte chiudono. A partire dal 1° maggio non saranno più commercializzati e, ove attivi, saranno automaticamente cessati i seguenti profili tariffari: Teleconomy24, Teleconomy No Stop, Teleconomy Quando Vuoi, Teleconomy No Problem, Teleconomy Relax, Hellò Forfait, Teleconomy 1cent, Teleconomy Zero-Zero,Teleconomy Dove Vuoi, No Problem DueInUno, Teleconomy Famiglia, Voce Zero, Telecom Zero, ChiamaMobile, Chiama TIM, Alice Voce Mobile, Alice Voce Mobile Plus.

Segue in basso  ▼

Qualora l'utente non accetti le condizioni sopra indicate, ha il diritto di recedere dal suo attuale contratto senza costi, dandone comunicazione scritta entro il 31 maggio 2015 a Telecom Italia, Casella Postale 211- 14100 ASTI o via fax al numero 800 000 187

Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #10/19
Sitemap