App cinesi infette mettono a rischio iPhone, iPad e Mac
App infette mettono a rischio iPhone, iPad e Mac

Apple finisce nuovamente nel mirino dei pirati informatici cinesi che sono riusciti a sviluppare un malware in grado di attaccare Mac e iPhone

Scritto da: Redazione Data: 6 novembre 2014
Pagina 1 di 1

I ricercatori di una società di sicurezza della Silicon Valley hanno comunicato di aver identificato una nuova modalità di attacco con cui vengono infettati i prodotti Apple. La società, Palo Alto Networks, ha riferito di aver scoperto un malware chiamato WireLurker che prende di mira gli iPhone, iPad e i sistemi Mac di Apple

La società di sicurezza, con sede a Santa Clara in California, ha affermato che WireLurker ha infettato più di 400 applicazioni progettate per il sistema operativo X di Apple Mac OS attraverso il Maiyadi App Store, un sito di applicazioni Mac di terze parti in Cina. Negli ultimi sei mesi sembra che 467 applicazioni infette sono state scaricate oltre 356.000 volte e "potrebbero aver contaminato centinaia di migliaia di utenti."

App cinesi infette mettono a rischio iPhone, iPad e Mac

Secondo la società di sicurezza, WireLurker segna "una nuova era sui malware tra le piattaforme fisse e mobili Apple, e rappresenta una potenziale minaccia pre imprese, Stati - si legge in un comunicato - e utenti di tutto il mondo". E' il primo malware in grado di infettare anche le singole app installate su iOS, il sistema operativo di Apple, come farebbe un tipico virus. Il primo malware in grado di installare applicazioni di terze parti su dispositivi non-jailbroken (non "crackati") sfruttando le funzionalità di enterprise provisioning. Il primo a creare automaticamente applicativi dannosi. E' invece il secondo nel suo genere ad avere questa caratteristica di diffusione via porte Usb. 

Una volta infettato il dispositivo, i creatori di WireLurker sono in grado di sottrarre dati dalla rubrica della vittima, leggere i messaggi di testo iMessage e inviare gli update del software dannoso. I ricercatori spiegano che il malware è in continuo aggiornamento, anche se non si riesce a capire a fondo "quale sia il reale obiettivo dell'attacco".

Segue in basso  ▼

Ryan Olson, direttore della sezione intelligence informatica di Palo Alto Networks, ha segnalato il problema ad Apple, che ha però rifiutato di commentare la questione.

Il consiglio è quello di evitare di scaricare applicazioni o giochi Mac da App Store di terze parti, o da siti di download non attendibili. Viene inoltre raccomandato agli utenti di mantenere il software iOS aggiornato. È anche vivamente consigliato di non collegare l'iPhone, iPad o iPod alla porta USB di computer la cui affidabilità in termini di sicurezza non sia certa.

Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #07/17
Sitemap