I server, cosa sono e come funzionano

Nel dizionario dell'informatica, capita molto spesso sentir parlare di server. I server (serventi) non sono altro che computer leggermente diversi dai nostri, che consentono di rispondere alle numerose richieste dei computer client (clienti).

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 1

Nel dizionario dell'informatica, capita molto spesso sentir parlare di server. I server (serventi) non sono altro che computer leggermente diversi dai nostri, che consentono di rispondere alle numerose richieste dei computer client (clienti).
Le richieste possono essere di natura più varia: ad esempio si puo' richiedere ad un computer server dei files che non risiedono sul nostro pc, oppure mettere in comunicazione due o più utenti sparsi nella rete oppure aprire le pagine internet o mandare la posta elettronica.
Pensiamo ad esempio alle reti domestiche: se si dispongono numerosi computer tutte queste macchine si possono collegare in rete tra di loro, in modo da rendere la connessione condivisa. Immaginiamo poi che comodità sarebbe poter accedere da qualsiasi postazione e da qualsiasi stanza a file multimediali o documenti personali; in questo caso è necessario un server.

Come è fatto un server

I server sono dei computer dotati di hardware specifico, rispetto ai pc normali sono di dimensioni più grandi in quanto devono consentire una buona espandibilità soprattutto per quanto riguarda memorie di massa e schede di rete.
I server vengono utilizzati per memorizzare a livello centrale le informazioni a cui devono accedere tramite PC normali più utenti.





Nel caso in cui i client (utenti) siano davvero numerosi, è indispensabile l'utilizzo di più server.
Il client che richiede un file sul server, non lo prende dal proprio hard disk, ma dal disco rigido del servet, tramite rete.

E' evidente quanta importanza sia attribuita al server e quali possano essere le sue potenzialità. Un server entra in gioco se sorge prima o poi la necessità di condividere qualcosa, che è collocata in un solo punto, con tutti i collaboratori. I server non sono utilizzati solo dalle, aziende, dagli uffici o dalle grandi reti, vengono impiegati anche in casa.

La differenza tra un server e un normale PC

I server devono contenere una grande quantità di documenti e devono essere in gradi di distribuirli sulla rete nel modo più rapidido e efficace possibile.
I server hanno le seguenti caratteristiche:

Processore : i server operano con più processori insieme. Alcuni server arrivano fino a 256 processori; i processori dei server sono speciali e molto potenti e appartengono ad una linea di produzione dedicata come la serie Xeon di Intel o Opteron di AMD.

RAM : i server possono contare da 4 a 16 GB di RAM di alto livello. Tutti i moduli presentano un'elettronica particolare e supportano la funzione ECC in grado di correggere eventuali errori. L'assenza dell' Error Correction Code puo' causare il blocco del sistema e ciò non è ammissibile per un server.

Hard Disk : gli hard disk sono capienti e veloci. I server utilizzano solitamente più hard disk collegati tra lo ro da controller RAID. Le configurazioni RAID consentono di unire più dischi in modo che dall'esterno appaia uno solo. Esiste una modalità RAID capace di fare automaticamente backup di file nel caso un hard disk si guasti.

Case : il case è il contenitore del pc. I server possono utilizzare case più grandi e pesanti di un normale computer oppure, nel caso si abbia bisogno di una grande quantità di server, possono essere costituiti da involucri sottili detti rack case. Esiste inoltre, un'ulteriore famiglia, quella dei server contenuti in altri dispositivi come router WLAN e nei dischi rigidi con connessione di rete.

Connessione di rete : la connettività di un server verso l'esterno è permessa dalla scheda di rete. Per i server si scelgono schede di rete veloci e di qualità elevata. Più schede di rete possono funzionare contemporaneamente.

Componenti mancanti, oppure poco significativi : un server non ha bisogno di una scheda grafica super potente poiché non si troverà mai di fronte alla necessità di elaborare grafica 3D. Lo stesso discorso vale anche per la scheda audio.
Sono quindi sufficienti la scheda video e audio integrate nella mainboard.

Sistema operativo : esistono sistemi operativi appositamente sviluppati per svolgere funzioni di un server. E' il caso di Windows Server 2008 o Linux. Essi sono studiati in modo da rendere possibile la distribuzione dei dati ad un gran numero di utenti.


I tipi di server esistenti

I server non si trovano solo nelle grandi aziende. Anche se non li vediamo e non ci dialoghiamo personalmente, essi rivestono un ruolo prioritario e fondamentale nella navigazione in Internet, nell'invio di e-mail, mentre si chiacchiera con Messenger e si gioca in rete.
Infine possiamo trovare dei server più leggeri, integrati in dispositivi di cui abbiamo familiarità, pensati per essere utilizzati nelle abitazioni.

File Server : è costituito ad una macchina progettata per mettere a disposizione degli utilizzatori di una rete di computer lo spazio su un disco (disco singolo o composto da più dischi) nel quale sia possibile salvare, leggere, modificare, creare file e cartelle condivise da tutti, secondo regole o autorizzazioni che generalmente l'amministratore di rete organizza e gestisce.

Media server : per uso domestico, consentono di memorizzare e condividere file multimediali. Sono connessi alla rete domestica tramite WLAN o con cavo Ethernet.

Game server : sono server che permettono il gioco on-line tra più utenti.

Mail server : hanno il ruolo di dialogare con altri mail-server per quanto riguarda l'invio dei messaggi di posta elettronica da un utente all'altro.

Web server : consentono di visualizzare i siti Internet. L'insieme di server web dà vita al World Wide Web, uno dei servizi più utilizzati di Internet.

Data server : sono i server che contengono dati. I dati possono essere di qualunque tipo: pagine web statiche, dinamiche, database, foto, musica ecc... I data server memorizzano il contenuto di un sito internet per cui, quando si apre la homepage del sito, il web server che riceve la richiesta si collega al data server.

Segue in basso  ▼


I vantaggi di un server dentro casa

Anche i sistemi operativi normali, offrono delle funzioni proprie dei server. E' il caso della condivisione della propria stampante, di alcune cartelle del disco rigido, o l'accesso ad internet.
Avere un server a casa è la soluzione migliore per avere accesso a foto, file, musica e video, da parte di qualsiasi pc appartenente alla rete.

E' raro che le esigenze di un utente privato richiedano un server completo. E' possibile però orientarsi verso dispositivi più accessibili economicamente in grado di svolgere le funzioni dei server: per la propria LAN domestica si puo' pensare ad un router WLAN con funzione server integrata
o un hard disk con scheda di rete (NAS).



Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #09/19
Sitemap