Problemi di video

Essendo la riproduzione video un compito abbastanza impegnativo per il computer, puo' capitare di imbattersi in problematiche che ne impediscono la corretta esecuzione

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 1
Uno dei principali utilizzi del computer è quello di centro di intrattenimento. Come centro multimediale il PC è incaricato di archiviare file audio e video e deve essere in grado di riprodurli correttamente.

Problemi di video


Essendo la riproduzione video un compito abbastanza impegnativo per il computer, puo' capitare di imbattersi in problematiche che ne impediscono la corretta esecuzione.

Quando un pc ha un problema legato alla riproduzione video, è molto difficile trovarne la ragione: puo' essere un problema hardware così come un problema software.

I problemi più comuni legati alla riproduzione di un video possono essere la mancanza completa dell'immagine, la riproduzione a scatti o l'audio non sincronizzato.


Questione di codec

Se un computer ha sempre riprodotto un video correttamente ed improvvisamente non riesce più ad eseguirlo o mostra problemi durante l'esecuzione, ha quasi sicuramente un problema software.
Se la scheda video è adeguata e l'harware del proprio computer ha tutte le carte in regola per riprodurre il formato video in questione, molto probabilente mancano i codec.
i codec sono delle librerie software che si occupano di tradurre i dati dei file video in un formato riproducibile dalla scheda video. Ogni formato video ha un codec che ne consente la riproduzione; alcuni codec possono essere inclusi nei lettori multimediali come ad esempio succede per Windows Media Player il quale integra i formati di file proprietari di Microsoft.
Se Windows Media Player non riesce a riprodurre file registrati in MPEG4 (DivX e simili) le possibili alternative sono due: si puo' scaricare il codec giusto per Windows Media Player oppure orientarsi verso un altro player multimediale che disponga già del codec giusto.

Problemi di video


A volte succede che un computer che fino al giorno prima funzionava perfettamente con ogni tipo di video, ad un certo punto cominci ad avere problemi. Esclusi problemi hardware rimane da indagare sui codec.
Probabilmente al PC è stato aggiunto un codec malformato. Questo è un caso abbastanza frequente per coloro che installano pacchetti di codec incompleti open source o in versione beta.
Un consiglio è quello di rimuovere le collezioni di codec nel caso siano presenti sulla macchina, e comunque sia installare un'applicazione leggera (come Gspot), in grado di verificare quali codec sono necessari per riprodurre un determinato file, e anche darvi informazioni sui codec installati nel sistema.

Un programma gratuito abbastanza completo per la riproduzione dei file video è videolan VLC. VLC incorpora anche un sistema di streaming, in grado di trasmettere video su una rete, e un sistema di transcodifica.


Problemi hardware

Se si è sicuri di possedere il codec giusto ma la riproduzione non è perfetta al 100% probabilmente ci possono essere problemi hardware oltre che software.
In particolare,l'harware potrebbe non essere sufficientemente veloce e potente per eseguire la riproduzione.
Per fare un esempio, la riproduzione di file video attuali su computer datati avviene con difficoltà: immagini a scatti e audio fuori sincrono.
Un problema potrebbe essere la velocità di trasferimento troppo bassa dalla memoria di massa , ipotesi avvalorata nel caso in cui il disco fisso sia quasi saturo al 100% o abbia bisogno di una sana deframmentazione.
Un indicatore abbastanza sicuro di un problema di velocità dell'hard disk, è il led di funzionamento: se durante la riproduzione il led è fisso anziché lampeggiante, l'attività del disco fisso è troppo intensa.

La cosa migliore da fare,è aggiungere al PC uns econdo disco fisso, interamente destinato ai dati e nel nostro caso, ai file video. Per fare questo è necessario munirsi di hard disk con interfaccia Serial ATA e di adattatore Serial ATA da aggiungere nella scheda madre, nel caso il connettore di serie sia assente.

Un'altra soluzione puo' essere quella di utilizzare un disco esterno USB raccomandando di collegarlo direttamente ad una delle uscite USB principali, senza che il collegamento sia interposto da HUB o da altri dispositivi, pena la perdita di prestazioni.

Segue in basso  ▼

Se i problemi dell'hard disk sono stati risolti tutti e il computer continua a riprodurre video in malo modo, bisogna controllare lo stato di utilizzo del processore. Chiuse tutte le altre applicazioni che non riguardano l'esecuzione del video, bisogna eseguire il Task Manager di Windows e verificare la percentuale di utilizzo della CPU. Un valore prossimo al 100% indica chiaramente un sovraccarico del chip.
A questo punto il problema assume un'entità maggiore in quanto la soluzione è quella di cambiare processore oppure, di trasformare il filmato "troppo pesante" in uno che sia più digeribile dal processore corrente.
Un'altra soluzione a costo zero e praticabile solo se il PC viene utilizzato esclusivamente come ripoduttore multimediale, è quella di utilizzare un sistema operativo diverso da Windows e più leggero.
Linux è un sistema operativo con consumo di risorse inferiore rispetto a Windows ed è quindi più adatto a riprodurre file multimediali su PC caratterizzati da una limitata potenza di calcolo.
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #09/19
Sitemap