Posizionare il router wireless

Consigli su come ottenere ottime performance da una rete Wireless

Scritto da: Redazione
Pagina 2 di 4

Per avere una connessione stabile, una delle prime regole da seguire è quella di posizionare il router Wi-Fi in un punto dove le onde radio sono in grado di propagarsi in modo ottimale al riparo dalle interferenze. A questo punto risulta utile sapere che lo standard di trasmissione di un router e la sua velocità sono riportati sulle caratteristiche tecniche del dispositivo. Le sigle 802.11b e 802.11e corrispondono a cadenze di 11, 54, 108 oppure 125 Mbps e identificano la banda di frequenza ISM (Industrial, Scientific and Medical) a 2,4 GHz. Tale frequenza è usata anche dai forni a microonde, dai trasmettitori TV senza fili e da alcuni telecomandi. E' evidente quindi che il segnale Wi-Fi del router può essere disturbato proprio da uno di questi apparecchi che vanno tenuti quindi lontani per evitare interferenze.

Questa banda di frequenze è anche utilizzata da parecchi router di ultima generazione, ad alta velocità, contrassegnati dalla sigla 802.11n o MIMO (Multiple Input Multiple Output) e trasemttono a cadenze di 150,300 o 350 Mbps (Mega bit per secondo).
Un altro grande problema del Wi-Fi è l'attenuazione del segnale che può essere causata dall'assorbimento delle onde radio in presenza di determinati materiali. Nello spettro delle frequenze ISM, i materiali che sono in grado di assorbire il segnale in modo maggiore sono il ferro, l'acqua e i materiali umidi (piante ed acquari). Anche la carta è in grado di attenuare il segnale, occorre evitare di posizionare il router accanto ad una parete con una libreria in quanto il segnale potrebbe non essere sufficientemente potente nella stanza adiacente. Pareti e metalli di altro genere possono causare riflessioni, ma solo per alcuni modelli di router. Il ferro, in particolar modo, rappresenta il vero grande problema. Nei moderni edifici, la struttura è sostenuta dai pilastri in cemento armato che contiene una grande quantità di questo metallo. Il segnale Wi-Fi è in grado di attraversare le sottili pareti in muratura, ma quando incontra i pilastri in cemento armato viene fermato. Per questo motivo il router Wi-Fi deve essere posizionato lontano da pilastri. A volte è sufficiente spostarlo di appena 20 o 30 centimetri per migliorare la propagazione del segnale.

Un altro consiglio che ci sentiamo di dare è quello di posizionare il router in alto, il più vicino al soffitto per permettere alle onde radio di arrivare a destinazione senza incontrare troppi ostacoli.
Per chiarire meglio questo concetto, è bene fare un esempio pratico. Nell’immagine che segue viene proposta una collocazione del router wireless non proprio ottimale. Il computer posizionato nel punto B potrebbe ricevere un segnale debole dal router installato nel punto A (presa linea telefonica). E’ evidente che la parete e i mobili presenti su ambedue i lati della stessa, potrebbero assorbire il segnale rendendo inefficace la connessione.

 


Un corretto posizionamento del router potrebbe invece essere quello proposto nell’immagine sottostante, in cui la collocazione del dispositivo viene identificata dal pallino verde. In questo caso il router è sistemato in alto su un armadio a parete. Per realizzare questo tipo di configurazione è sufficiente collegare il cavo dalla presa telefonica ( punto A) al punto C.

Se il router viene utilizzato da più PC o notebook, dovrebbe essere sistemato in modo equidistante in modo che ogni dispositivo sia in grado di ricevere un segnale della stessa intensità e qualità. Ad una bassa intensità del segnale corrisponde una frequenza di dati inferiore, per cui il computer che riceve minor segnale può rallentare la connessione di quello posizionato in modo migliore che lavora in condizioni ottimali.

« Pagina precedente
Pagina Successiva »
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #10/18
Sitemap