Guida all'alimentatore del PC

Spesso viene trascurato, a volte non viene neanche nominato, ma l'alimentatore è uno dei componenti più importanti di un PC in quanto si occupa di fornire ai dispositivi a cui è collegato, l'alimentazione necessaria per il corretto funzionamento

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 1
Un computer senza alimentatore non serve a nulla. Spesso viene trascurato, a volte non viene neanche nominato, ma l'alimentatore è uno dei componenti più importanti di un PC in quanto si occupa di fornire ai dispositivi a cui è collegato, l'alimentazione necessaria per il corretto funzionamento.
Un alimentatore operativo, ha anche il compito di rafreddare l'ambiente interno del case grazie alla rotazione delle ventole.

Alimentatore Computer



Dalla presa elettrica di casa arriva la corrente alternata; l'alimentatore si occupa in primo luogo di trasformare la corrente alternata in corrente continua, in quantotutti i componenti del computer utilizzano la seconda tipologia di corrente.
Ogni compinente del PC, inoltre, necessita di un'opportuna e specifica tensione che viene fornita dall'alimentatore del computer.
La corrente erogata dall'alimentatore verso i componenti del PC, differisce in base a quali connettori percorre:
la scheda madre, ad esempio, riceve tre tipi di tensione (3,3 / 5 /12 Volt), mentre il processore necessita di soli 12 Volt e il disco fisso ha bisogno sia dei 12 Volt che dei 5 Volt.


Quando serve un nuovo alimentatore al computer

Possono essere diverse le ragioni per cui si deve sostituire il vecchio alimentatore del PC con uno nuovo.
In primo luogo, gli alimentatori "di serie" hanno una potenza e una qualità limitata, dopo qualche anno rischiano di non fare più bene il proprio lavoro.

Un alimentatore rotto va rigorosamente sostituito in quanto puo' provocare problemi anche al resto dell'hardware.
Puo' accedere anche che si sostituisce un componente vecchio del PC con uno nuovo, e che quest'ultimo consumi più corrente di quello precedente. Anche in questo caso bisogna pensare di aggiornare il proprio alimentatore con uno più potente.

Anche quando si monta un nuovo componente hardware che necessita di un cavo di alimentazione non disponibile sull'alimentatore in uso e non esiste alcun adattatore per il proprio caso, bisogna acquistare un alimentatore nuovo.


La potenza di un alimentatore per computer

I normali alimentatori, quelli inclusi in PC destinati ad attività da ufficio, hanno una potenza di 250 Watt.
Se si utilizza il computer per giocare e si dispone di una scheda grafica ad alte prestazioni probabilmente serve un alimentatore più potente, da 450 Watt.
Se si vuole esagerare e montare una seconda scheda video in modo da ottenere il massimo delle prestazioni grafiche, è possibile che serva un modello di alimentatore da 500 o 650 Watt.
In mercato, esistono anche alimentatori da 1000 Watt ma raramente essi vengono utilizzati.
Se l'alimentatore del PC è sottodimensionato, il computer rischia di diventare instabile e di bloccarsi. I componenti hardware assorbono più potenza di quella erogata e l'alimentatore non è più in grado di garantire continuità di tensione.


Le differenze degli alimentatori

Gli alimentatori si distinguono in base alle dimensioni, alla dotazione di connessioni, alla potenza e al rumore di funzionamento, all'interruttore di accensione/spegnimento.

Dimensioni di un alimentatore:
Le dimensioni di un alimentatore devono essere compatibili con lo standard del telaio del proprio PC. Solitamente lo standard più diffuso, è L'ATX versione 2.0. E' buona norma verificare comunque le dimensioni dell'alimentatore da acquistare in modo da essere sicuri al 100% che si possa collocare perfettamente nel case.

Connessioni e lunghezze dei cavi:
La dotazione di cavi differisce da alimentatore ad alimentatore. I modelli attualmente in commercio, devono possedere minimo sei unità di connessione per i dischi rigidi e masterizzatori.
Bisogna inoltre verificare che la lunghezza di tali cavi sia sufficiente per collegare i vari componenti hardware del proprio pc.
Alcuni alimentatori sono di tipo modulare, offrono quindi la possibilità di collegare solo i cavi che servono, in modo da evitare la presenza di cavi superflui e agevolare la circolazione dell'aria.

Rumore di funzionamento dell'alimentatore:
La rumorostà operativa di un alimentatore è direttamente properzionale con le sue prestazioni.
Alimentatori piu' potenti, dispongono addirittura di 2 ventole di raffreddamento, necessarie per la maggiore produzione di calore.
Alcuni alimentatori lasciano la possibilità all'utente di regolare il numero di giri e quindi la rumorosità, attenzione però, se l'utente imposta una velocità di rotazione troppo bassa, durante le attività più impegnative il pc potrebbe surriscaldarsi.

L'interruttore dell'alimentatore
Nella parte posteriore dell'alimentatore è presente un interruttore di accensione spegnimento. Esso serve a staccare definitivamente la corrente al computer anche quando è spento.
Se l'alimentatore non possiede tale pulsante, una soluzione potrebbe essere quella di di collegare il cavo di alimentazione principale dell'alimentatore ad una ciabatta, dotata di interruttore di accensione/spegnimento.


Caratteristiche di un alimentatore da non sottovalutare

Il rendimento di un alimentatore indica la quantità di energia assorbita dall'alimentatore che arriva direttamente ai componenti del computer. Buoni alimentatori hanno un rendimento minimo dell 80%; modelli più evoluti, sono siglati "80 Plus Bronze","80 Plus Silver","80 Plus Gold" e hanno un rendimento rispettivamente dell' 82, 85 e 88 %

Segue in basso  ▼

Alimentatore 80 Plus


Un altro fattore importante è la stabilita' di tensione. Se le tensioni sono instabili, il computer puo' bloccarsi. Per questo motivo,in tutti gli alimentatori vengono costantemente regolate le tensioni di ingresso e di uscita.
Un alimentatore di buona qualità ha un sistema di protezione che ne causa lo spognimento tempestivo in caso di sovratensione, surriscaldamento o guasto. Questa funzione protegge sia il corpo dell'alimentatore, sia tutti i componenti hardware collegati ad esso.


vedi anche:
Sostituire l'alimentatore del PC

Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #08/20
Sitemap