I dischi allo stato solido (SSD)

Le nuove memorie di massa SSD (Solid State Disc) non hanno parti meccaniche in movimento, offrono prestazioni soddisfacenti e consumano poca energia.

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 1
Sprovvisto della memoria di massa, il nostro computer sarebbe inutilizzabile. Lo spazio su disco serve oltre che a memorizzare i nostri documenti, a salvare il sistema operativo.
La tecnologia di registrazione dei dati più affermata dagli anni '50 ad oggi è l'hard disk. L'hard disk è costituito da dischi magnetici rotanti, sui quali è posizionata una testina di lettura e scrittura di dati.

Negli ultimi anni gli hard disk si sono dimostrati sempre più capienti di fronte alle sempre maggiori esigenze di salvare file ingombranti e multimediali, inoltre il costo per GB è progressivamente calato.

Hard disk


Un'altra tecnologia per memorizzare i dati è detta SSD acronimo di Solid State Disc. I dischi allo stato solido sono privi di parti meccaniche in movimento, sono più leggeri più compatti e più resistenti agli urti rispetto ai tradizionali dischi fissi.
Il sistema operativo non è più contenuto nell'hard disk meccanico ma in piccole memorie Flash allo stato solido.

Il principio di funzionamento dei dischi allo stato solido è lo stesso delle memorie flash che troviamo nelle chiavette USB e nelle schede di memoria delle fotocamere digitali. I dischi SSD trovano il loro migliore impiego nei moderni computer ultraportatili chiamati netbookcome l'Asus EEE PC e concorrenti. Il loro punto di forza come già detto, sono le dimensioni compatte e il consumo energetico ridotto, nonché la caratteristica di essere fortemente resistenti ad urti e scosse grazie all'assenza di parti meccaniche in movimento.

Solid State Disc SSD


Purtroppo, però, le capacità di spazio a cui arrivano gli attuali dischi allo stato solido SSD commerciali sono ancora molto limitate, sufficienti per ospitare il sistema operativo e per i dati utilizzati al momento.

Innovatori tecnologici si sono impegnati per costruire dischi allo stato solido più competitivi con gli hard disk tradizionali e che inoltre dispongano di connessioni, forma e ingombro identiche a quelle dei dischi meccanici.

I vantaggi dei dischi allo stato solido

Oggi i chip di memoria Flash superano gli hard disk meccanici sotto due aspetti: resistenza e rapidità di accesso ai dati. La velocità di accesso casuale ai dati, risulta essere infatti maggiore e non subisce calo di prestazioni man mano che viene riempito con programmi e dati.

Un altro vantaggio dei dischi allo stato solido è il risparmio energetico. Il consumo di un disco SSD è di tipo "impulsivo", ossia avviene solo quando il disco è in uso per l'accesso ai dati; inoltre il disco allo stato solido è particolarmente silenzioso.

Segue in basso  ▼

Gli svantaggi dei dischi allo stato solido

La tecnologia dei dischi fissi tradizionali resta ancora difficile da battere per capacità e per "costo per GB". I dischi allo stato solido più capienti hanno una capacità di 256 GB e costano oltre 1000 euro mentre hard disk magnetici da 1 Terabyte costano 300 euro.

La velocità di lettura/scrittura sequenziale dei dati è molto più veloce nei dischi tradizionali rispetto a quelli SSD: i primi (di fascia economica) consentono di arrivare ad una velocità di 120 MB/s, mentre i secondi (di categoria media)si fermano a 50/60 MB/s.

Un altro punto a sfavore dei dischi allo stato solido riguarda la loro durata: la tecnologia magnetica non pone limiti al numero di operazioni di lettura e scrittura eseguibili sul disco mentre nella tecnologia Flash ogni operazione di lettura e scrittura influisce notevolmente sull'usura del disco e inevitabilmente sulla vita del disco stesso.
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Aspetta, non è finita qui...
Programmi gratis
Abelssoft SSD Fresh 2013
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #05/17
Sitemap