Deframmentare il disco rigido

Un Hard Disk frammentato riduce le prestazioni del sistema e rappresenta un problema. Utile allora deframmentare per migliorare la situazione

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 5
Molti avranno sentito parlare di deframmentazione, ma probabilmente pochi sapranno quali procedure sono necessarie per portare a termine questa importante operazione.

Il normale utilizzo del computer richiede la continua cancellazione e scrittura di nuovi file. Ogni qualvolta si cancella un qualsiasi dato dal disco fisso, vengono liberati degli spazi che vengono riempiti con l'installazione di nuovi file. Questi dati vengono scritti in minuscole aree chiamate cluster. Il problema è che i file non vengono scritti sequenzialmente sul disco, ma vengono allocati nei primi spazi liberi rilevati. Ne consegue che un file può venire spezzettato e scritto in parti del disco anche molto distanti tra di loro con il conseguenziale rallentamento delle operazioni. Il salvataggio dei file in aree non contigue ne determina la frammentazione. Il file system adottato come standard a partire da Windows XP, cerca di memorizzare i file come un unico insieme, ma esistono però dei contesti che non è in grado di gestire. E' il caso ad esempio di un file relativo a un documento, se viene modificato e man mano aumenta di dimensioni, rispetto a quello salvato originariamente, le modifiche vengono memorizzate in un altro punto del disco.



Quando il file è frammentato, la testina di lettura/scrittura dell'Hard Disk deve quindi riposizionarsi continuamente e percorrere lunghi tragitti per leggere l'intero file. Per leggere il file completo, il disco rigido deve spendere tempo e risorse per spostare il braccio verso parti anche molto distanti tra loro. Oltre al problema di rallentamento del disco, i file frammentati possono inoltre ridurre la capacità di recupero di eventuali dati cancellati.

Anche la semplice navigazione in Internet crea parecchia frammentazione, per via dei file che il browser carica nella cache. Pochi minuti di navigazione in rete sono sufficienti ad accumulare centinaia di file. La perdita di velocità è determinata anche dal file di paging, la parte dell'hard disk (memoria virtuale) utilizzata da Windows quando la Ram non è sufficiente. Il sistema li cancella quando non servono più, ma rimangono sempre delle tracce che con il tempo ne causano la frammentazione.

Nell'immagine sottostante proponiamo uno schema grafico di come si presenta l'interno di un ipotetico disco fisso contenente diversi file frammentati. Le parti in blu identificano i file contigui non frammentati, quelle in rosso i file frammentati e quelle bianche gli spazi liberi. Supponendo che i segmenti in rosso siano tutti parte dello stesso file, è evidente che il braccio attuatore dell'hard disk è costretto a spostarsi decine di volte (mentre il piatto gira) per leggere tutto il file, a discapito delle prestazioni e costringendo l'utente a lunghe attese. L'unica alternativa a questo punto è la deframmentazione.



Dopo aver deframmentato il disco rigido, i file vengono ricomposti in modo unico e scritti in modo contiguo. L'immagine che segue offre un'idea di come si presenta lo stesso disco dopo la deframmentazione.



Dopo questa ampia premessa, emerge quanto sia importante la deframmentazione per avere il disco fisso, e di conseguenza, il sistema sempre in ottima forma. Come deframmentare? Sia Windows XP, Vista e Windows 7 dispongono di utilità di deframmentazione integrate nel sistema operativo. Esistono poi numerose soluzioni software di terze parti.

Segue in basso  ▼

 
Pagina Successiva »
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Aspetta, non è finita qui...
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #06/20
Sitemap