Guida all' USB, tutto quello che c'è da sapere sull'interfaccia universale
Guida all' USB, tutto quello che bisogna sapere sull'interfaccia universale. Presto la versione 3.1

L'uscita dello standard USB ha rivoluzionato il modo di connettere i dispositivi con i PC. Una sola interfaccia per tutti i dispositivi. Che novità porta la versione 3.1...

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 1

Prima che uscisse l' USB le periferiche per pc venivano collegate al computer attraverso l'utilizzo di porte diverse: mouse e tastiere con PS2, stampante con porta parallela o seriele ecc...

La nascita dell' USB

Nel 1998 con l'introduzione dell' Universal Serial Bus tutti i produttori di apparecchiature hardware esterne hanno omologato i loro dispositivi con questo standard. Le connessioni che hanno mantenuto una loro interfaccia proprietaria sono quelle video e la scheda di rete.

I benefici dell' USB

L'interfaccia USB non si limitava ad unificare il tipo di connessione, ma possedeva anche il vantaggio di poter collegare e scollegare i vari dispositivi a PC acceso. Tra gli usi piu' comuni dell' USB rientra anche la possibilità di caricare l'autonomia di smartphone, tablet e altri dispositivi di questo tipo.

L'evoluzione dello standard USB

In molti si ricordano la differenza di velocità tra la versione 2.0 e la versione 3.0 dell'interfaccia USB. Con la prima versione si otteneva un transfer rate media di 30 MB/s mentre con la successiva il valore arriva a 125 MB/s.

Il futuro standard USB 3.1 avrà un massimo transfer rate di 1250 MB/s. Per poter sfruttare questa portata non occorrerà cambiare porte, i computer con interfacce USB 3.0 possono essere resi compatibili semplicemente aggiornando il firmware. Per usufruire del nuovo standard, occorrerà utilizzare nuovi cavi di connessione.

Lo standard USB superspeed 3.1, atteso per la fine di quest'anno, manterrà la retrocompatibilità con le versioni precedenti. Sarà quindi possibile collegare una pen drive USB 2.0 ad una porta USB 3.1.

Segue in basso  ▼

Non c'è solo l' USB

Esistono altre interfacce importanti che riguardano il trasferimento dei dati. Stiamo parlando della thunderbolt, eSATA e della Firewire.

  • THUNDERBOLT: riesce a trasferire attualmente dati ad un transfer rate massimo pari a quello della USB 3.1 (1250 MB/s). E' in arrivo la seconda versione che porterà il transfer rate a 2500 Megabyte al secondo. La diffusione di questo connettore è limitata, è presente prevalentemente sui MacBook
  • eSATA: si tratta di una variente del collegamento SATA con il quale si collegano dischi rigidi interni ai PC. Il trasferimento dei dati avviene ad un massimo di 600 MB/s. Di scarsa diffusione.
  • FIREWIRE: è una connessione diffusa su apparecchi come videocamere digitali e dischi fissi esterni. La diffusione di questo standard è limitata e, come nel caso dell'interfaccia Thunderbolt, troviamo la Firewire prevalentemente nei prodotti Apple. Lo standard attuale della Firewire assicura un transfer rate leggermente più lento dell' USB 3.0.

Le tipologie dei connettori USB

Sebbene l'interfaccia sia unificata da un lato del cavo, all'altra estremità possiamo trovare vari tipi di connettori:

TIPO A:

Tipo comune
USB TIPO A
TIPO B:

Utilizzato per stampanti o scanner
Mini-USB

Utilizzato per connettere hard disk, fotocamere, videocamere
USB Mini
Micro-USB

Utilizzato per collegare smartphone e tablet. Ancora più piccolo del Mini-USB
USB Micro
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #03/17
Sitemap